VISTO Australia ETA - Visto eVisitor ed ETA : Guida completa

Visto Australia eVisitor ed ETA - Guida completa

Guida e informazione sul Visto Australia

 

Sezioni:  Visto Australia eVisitor
  Visto Australia ETA
  Dogana

 

Tutte le informazioni necessarie per la richiesta del visto turistico per l’Australia o Business

In questa guida è stato riassunto in una unica pagina, tutto quello che può essere utile conoscere, in relazione alla richiesta del Visto per Australia. La guida è stata realizzata per informare i viaggiatori che si recano in Australia, a partire dagli obblighi che si devono rispettare, passando alla fase di richiesta del visto per Australia, fino ad arrivare alla preparazione del bagaglio, il cui contenuto è soggetto ai limiti di dogana. In questa guida, verranno trattati nello specifico il Visto Per Australia ETA ed Il Visto per Australia eVisitor. All'interno della guida è stata inclusa anche una breve descrizione dei visti per l’Australia più importanti e richiesti.

 

Il Visto per Australia : I tuoi primi passi

 

Quando prendi la decisione di visitare l'Australia, ancor prima di organizzare il viaggio stesso, ad esempio prenotando i trasporti e le strutture ricettive, devi sapere che hai la necessità di richiedere un permesso di ingresso obbligatorio per poter partire. Devi ottenere un Visto Australia valido.
Devi capire di quale tipo di visto per Australia hai bisogno in base alle tue esigenze.

Vai in Australia per vacanza, per Lavoro, per cure mediche o stai pensando di viverci ? Sai quali sono i requisiti per ottenere il tuo Visto Australia? Quali sono le condizione da rispettare collegate al visto? Conosci gli obblighi a cui sei sottoposto quando sei sul territorio australiano?

Proviamo a dare una risposta a queste domande

 

Quale Visto per Australia richiedere

 

Se lo scopo del viaggio in Australia e di natura turistica o di business ( rispettando alcuni limiti che indicheremo in seguito), a seconda del paese di cittadinanza , la scelta del tipo di visto  per Australia idoneo alle tue esigenze, ricade su due specifici tipi:

 

Visto eVisitor per Australia

 

il visto eVisitor Australia (sottoclasse 651) è rivolto ai viaggiatori in possesso di un passaporto rilasciato da uno dei seguenti paesi europei:

 

 

Paesi Europei Che possono richiedere eVisitor Australia

 

Il visto Australia eVisitor è valido 1 anno e consente un periodo di permanenza massimo di tre mesi sul territorio australiano. Con l' eVisitor Australia hai la possibilità di poter entrare sul territorio più volte durante la sua validità, e restare in Australia per un Massimo di 3 mesi durante i 12 mesi dalla data di rilascio dell' eVisitor Australia.

Il visto Evisitor Australia presenta due varianti, eVisitor turistico ed eVisitor Business, vediamo nello specifico la differenza:

 

Visto Turistico Australia eVisitor 

 

Con Il visto turistico per Australia eVisitor è possibile:

  • Visitare il paese come un turista
  • Fare vista ad amici e parenti residenti in Australia
  • Seguire corsi di studio di svariata natura della durata massima di 3 mesi

 

Visto Business Australia eVisitor

 

Con Il visto per Australia eVisitor business è possibile:

  • Avviare indagini di mercato con aziende locali per future collaborazioni, firmare o negoziare contratti di lavoro
  • Intraprendere ricerche sul posto per un eventuale trasferimento in Australia, compreso la ricerca di un lavoro e di una casa.
  • Partecipare a seminari, conferenze e fiere, a condizione che non si riceva un compenso in denaro.

 

Con il Visto per Australia eVisitor, sia esso di tipo turistico o business, è possibile svolgere delle attività di lavoro volontario se:

  • L'obbiettivo principale della visita in Australia è il turismo ed il lavoro volontario è una conseguenza di questa visita.
  • Per il servizio di volontariato non si viene pagati, a parte un rimborso spese che può comprendere i pasti, l'alloggio, i trasporti.
  • Se il lavoro volontario non può essere svolto da un residente australiano regolarmente pagato ( cioè se si toglie lavoro pagato ad un residente del posto).

 

>Importante: Ne con Il visto per Australia turistico eVisitor, ne con Il visto business Australia eVisitor, è possibile svolgere alcuna attività lavorativa retribuita. Per questo scopo sono a disposizione altro tipi di Visti Australia. Con questi visti Australia turistici è VIETATO LAVORARE.

 

Caratteristiche e modalità di richiesta di un Visto Australia eVisitor

 

Passiamo ora alle modalità di richiesta del Visto Australia eVisitor, indicando quali sono le condizioni da rispettare per ottenere un eVisitor.
Puoi beneficiare di un Visto Australia Turistico eVisitor ( o Business) se :

  • Visiti l'Australia solo temporaneamente per scopi turistici o per affari generici.
  • Al momento della richiesta del Visto Per Australia Evisitor ti trovi materialmente al di fuori del territorio australiano
  • Sei in possesso di un passaporto eleggibile per la richiesta del visto Evisitor
  • Non sei ammalato di tubercolosi attiva quando arrivi sul territorio australiano.
  • Non sei stato condannato in qualunque paese per reati, la cui pena detentiva è di 12 o più mesi. Se hai avuto una condanna penale, il visto appropriato da richiedere è un Visitor Visa (Subclass 600).

 

Il tuo visto per Australia eVisitor è collegato elettronicamente al numero del passaporto che hai utilizzato per la richiesta. Devi utilizzare lo stesso passaporto per viaggiare. Se il passaporto che hai utilizzato per la richiesta dell' eVisitor cambia in conseguenza di uno smarrimento o perché sei stato costretto a rinnovarlo, prima della partenza, è necessario richiedere un nuovo visto Australia. Se sei sul territorio australiano e ottiene un nuovo passaporto, rilasciato dal consolato o dall'ambasciata del tuo paese, non sarà necessario richiede un nuovo Visto eVisitor.


Se si dispone di un Visto turistico Australia eVisitor e se ne richiede un altro, ad esempio perché il primo sta per scadere o perché ti sei accorto di aver commesso un errore di compilazione della domanda del tuo visto eVisitor, nel momento che la seconda richiesta viene approvata, annulla automaticamente il precedente visto e lo va a sostituire. Se ti trovi già sul territorio australiano, ed hai la necessita di un periodo di permanenza superiore a quello consentito, devi sapere che il visto eVisitor (sottoclasse 651) non può essere esteso e per tanto è necessario richiedere un altro visto turistico Australia denominato Visitor Visa (sottoclasse 600) e la domanda puo essere inoltrata anche se ti trovi in Australia.

Se sei in possesso di un altro tipo di visto per Australia, prima di inoltrare la richiesta per un Visto eVisitor, ti consigliamo di contattarci o contattare l'ufficio di immigrazione più vicino , questo perché la nuova richiesta di eVisitor andrebbe a sostituire il visto precedente, ed in questo caso il visto eVisitor potrebbe avere, rispetto al precedente visto delle condizioni meno vantaggiose.
Devi sapere che ogni persona che si reca in Australia ha bisogno del proprio Visto per Australia eVisitor. Se viaggi con la tua famiglia e con te ci sono bambini o neonati, anche loro devo avere un visto eVisitor individuale.


Inoltrare la richiesta di visto per Australia eVisitor. 

Il visto Evisitor può essere richiesto esclusivamente on Line ed è sufficiente compilare il modulo di domanda per un Visto Per Australia eVisitor. Prima della richiesta accertati di avere a disposizione il passaporto idoneo per la richiesta del visto, un indirizzo mail per ricevere la copia cartacea dell' Evisitor ed eventuali comunicazioni, e una carta di credito per il completamento della richiesta.

 

Passaggi per  la richiesta del Visto turistico Australia eVisitor ( o Business)

 

Elenchiamo ora i vari passaggi per inoltrare la richiesta del Visto eVisitor

  • La richiesta on line va fatta compilando apposito modulo di domanda eVisitor
  • Devi compilare per ogni membro della famiglia compresi i bambini, o per ogni persona che fa parte del gruppo con cui viaggi, una singola domanda di visto eVisitor
  • Una volta completata la domanda ed inviata la richiesta, riceverai una mail con i dettagli della richiesta stessa
  • Aspetta!! la risposta verrà inviata tramite posta elettronica, accertati di aver scritto correttamente l'indirizzo. Il 75% delle richieste, vengono elaborate nella stessa giornata, mentre per la restante parte, occorre attendere fino ad un massimo di 3 giorni. Per una minima parte delle domande, la decisione definitiva può arrivare anche dopo molti giorni, in particolare se vengono richieste dalle autorità delle informazioni aggiuntive, quali ad esempio dichiarazioni, documenti lavorativi, estratti conto bancari, foto e cosi via. In questo caso il nostro personale specializzato ti informerà tempestivamente.
  • Se il tuo visto eVisitor viene approvato, riceverai nella casella di posta elettronica, una lettera con oggetto " ETA-eVisitor Document" nella quale verranno indicate tutte le condizioni del visto Australia eVisitor ed in allegato una copia cartacea del visto approvato ( con intestazione VISA GRANT NOTICE). Conserva questa copia, essa contiene :
  1. Il numero di concessione del tuo eVisitor
  2. La data di validità per il tuo eVisitor
  3. Le condizioni che devi rispettare per l’eVisitor

 

Facsimile del visto Australia eVisitor approvato,inviato via mail

Copia Visto eVisitor Australia

 

E’ possibile che alla tua richiesta di Visto eVisitor non sia data una decisione favorevole, cioè il visto per l'Australia ti viene negato, in questo caso riceverai una mail con le motivazioni del rifiuto. La sola possibilità che ti rimane per ottenere il visto di viaggio per l’Australia, è quella di recarti al più vicino consolato o ambasciata australiana.
Importante: Per evitare problemi, dovuti a ritardi sulla concessione del visto eVisitor Australia, è sempre un bene richiedere il visto, almeno 72 ore prima della partenza. Se possibile, la richiesta del visto per Australia deve essere messa in cima alla lista per l'organizzazione del viaggio. Prima richiedi il visto meno problemi ci saranno.

 

Richiesta Visto Australia EVISITOR

 

Visto ETA Australia

 

La sigla ETA sta per Electronic Travel Authority (sottoclasse 601) è un visto dedicato ai viaggiatori con cittadinanza di uno dei seguenti paesi:

Paesi idonei per la richiesta visto ETA Australia

Il visto per Australia ETA permette di visitare l'Australia come un turista o per business, ha la durata di 1 anno con un periodo di permanenza massima di 3 mesi per ogni viaggio. Il Visto ETA Australia è ad ingresso multiplo, cioè con esso è possibile rientrare in Australia più volte durante il periodo di validità.
Come per il visto Evisitor, anche per il visto per Australia ETA sono previste due varianti, a seconda se il viaggio è a scopo turistico o a scopo commerciale. Da considerare che le caratteristiche dei due visti si equivalgono, ma per migliore comprensione elencheremo tali caratteristiche.

 

Visto turistico Australia ETA

 

Con la versione turistica del visto per Australia ETA è possibile:

  • Visitare l'Australia come turista
  • Visitare  amici e parenti che sono residenti in Australia
  • Seguire corsi di studio per una durata massima di 3 mesi

 

Visto Per Australia ETA Business

 

Con questa variante di Visto ETA Australia si può :

  • Intraprendere una ricerca commerciale presso aziende australiane per future collaborazioni societarie
  • Avviare indagine per la ricerca di un lavoro futuro e per la possibilità di un trasferimento definitivo.
  • Negoziare, firmare o rivedere contratti commerciali o di lavoro
  • partecipare a conferenze e seminari, solo se non si è retribuiti dagli organizzatori per la partecipazione

 

Come detto, Il visto ETA Australia è valido 1 anno con una permanenza massima sul territorio di 3 mesi, ma se ti trovi già in Australia con un visto ETA (sottoclasse 601) valido, ed hai la necessità di dover restare sul territorio australiano per un periodo di tempo superiore a quelli consentiti, puoi estendere la durata della tua permanenza richiedendo un altro tipo visto, come un visto turistico , Visitor Visa (sottoclasse 600).


Le condizioni da rispettare per ottenere il Visto Australia ETA

Puoi  richiedere un Visto Australia ETA se :

  • Hai un passaporto idoneo alla richiesta. Dipende dal paese di cittadinanza
  • se viaggi in Australia come turista o per affari generici
  • se al momento della richiesta ti trovi fuori dal territorio australiano
  • se non sei ammalato di tubercolosi
  • e non hai condanne penali per reati la cui pena prevista è di 12 o piu mesi di reclusione. Se hai avuto condanne penali, dovresti richiedere un Visitor Visa (sottoclasse 600), piuttosto che un ETA Australia. Se si arriva con un visto per Australia ETA con condanne penali a carico, si potrebbe essere rifiutati all'arrivo sul territorio australiano, e rispediti indietro.

 

>Importante: Con Il visto Australia ETA, non è possibile assolutamente lavorare. per tale scopo è necessario inoltrare richiesta altro tipo di Visto Australia (es. Working Holiday Visa, o Student Visa).

 

Un visto per Australia ETA è collegato elettronicamente al numero del passaporto che hai utilizzato per la compilazione della domanda. Non vi sarà alcun timbro o etichetta fisica attaccata al passaporto. Se ricevi l’approvazione, le specifiche del visto e la sua effettiva presenza, saranno accessibili e visualizzate dal personale di terra delle compagnie aeree, al momento del check-in. Se il visto ETA Australia non risulta al terminale al momento dell’imbarco, non ti sarà permesso salire a bordo, ed in questo caso il personale può inoltrare una richiesta di urgenza con un costo supplementare. Se il passaporto utilizzato per la richiesta dell' ETA Australia cambia per qualsiasi motivo, prima della partenza, è necessario richiedere un nuovo visto Australia ETA.

 

Richiesta on-line del visto ETA per l’Australia

 

Puoi presentare Online, presso il nostro sito, la richiesta di visto per l’Australia ETA, In modo semplice e rapido,  compilando il form di domanda alla pagina Richiedi ETA Australia. Nel modulo di domanda devono essere inserite tutte le informazioni necessarie e corrette, indicare se si sta chiedendo il visto turistico o business, le informazioni personali e i dati del passaporto e l’indirizzo di residenza che deve essere tassativamente al di fuori del territorio australiano ed infine rispondere alle domande riguardanti i precedenti penali. Ti raccomandiamo di inserire i dati che corrispondono alla realtà e cercare di non commettere errori di compilazione.

Fornire dati falsi equivale a reato.

Esempio Visto Australia ETA validato, inviato con mail

Copia Visto ETA Australia

Se hai un Visto ETA e fai richiesta per un'altra ETA, ad esempio perché il primo sta per arrivare a scadenza o perché ti sei accorto di aver commesso un errore di compilazione della domanda, al momento che, la seconda richiesta inoltrata viene approvata, essa annulla automaticamente il precedente Visto Australia e lo va a sostituire.

Se a partire per il viaggio in Australia, è tutta la tua famiglia, ogni membro della tua famiglia deve fare richiesta di un visto ETA Australia individuale, compresi i bambini e lattanti.

Dopo che la richiesta di Visto ETA Australia è stata inoltrata, nella maggior parte dei casi, la risposta la si riceverà entro poche ore, e se l’ ETA viene approvata, riceverai comunicazione via mail dell’avvenuta concessione del Visto Australia, e  in allegato verranno indicate tutte le condizioni dell’ ETA e il numero di riferimento della domanda per eventuali controlli di validità.

 

Domanda per ETA Australia

 

Abbiamo illustrato le caratteristiche del visto Australia eVisitor e del Visto ETA Australia, che vengono maggiormente richiesti per viaggiare in Australia per scopi turistici. Siamo specializzati per la richiesta di entrambi, presso il nostro sito, puoi richiedere l’eVisitor e l’ETA con semplicità, è sufficiente compilare un modulo di domanda e attendere la risposta in breve tempo, avendo a disposizione tutta la nostra competenza ed esperienza maturate in anni di lavoro nel settore turistico.

Passiamo ora descrivere tutto quello che ruota intorno al Visto Turistico Australia (o Business).

 

Dogana australiana e Carta del Passeggero

 

Se sei in possesso di un visto turistico Australia ( o business) approvato e valido sia esso un visto ETA o un visto eVisitor, devi sapere che questi visti da soli non garantiscono un ingresso sicuro nel territorio australiano. Ci sono altre questioni da prendere in considerazione, rappresentate dalla dogana e dalla carta del passeggero.
Questi due argomenti sono strettamente collegati tra loro. Scopriamo il perché.


L’ecosistema del continente australiano è molto fragile e delicato, e per tale motivo le leggi impongono delle restrizioni molto rigide, su quello che può essere introdotto sul territorio. Sarebbe anche inutile sottolineare che come in tutti i paesi, anche per l’Australia, le leggi doganali proibiscono l’importazione di sostanze stupefacenti, steroidi, armi bianche e da fuoco, e il trasporto di animali protetti. Come i precedenti, ci sono molte altre cose che o non possono essere introdotte in Australia o vengono introdotte rispettando determinati limiti di quantità imposte dalla legge. I controlli su questi beni posseduti dai viaggiatori, hanno inizio sul’aereo o nave, con destinazione verso l’Australia e partono con la compilazione della

Carta del passeggero

Si tratta di un questionario in lingua inglese rilasciato dal personale di bordo, durante il viaggio verso l’Australia o prima della partenza, e deve essere compilato in ogni suo campo.
La compilazione della "Carta del Passeggero" è di fondamentale importanza, può essere vista come una autocertificazione, nella quale ti vengono chiesi i dettagli del viaggio, ti viene chiesto di dichiarare tutto quello che stai portando con te in Australia, sia nel bagaglio a mano che nel bagaglio in stiva.

Come il visto Australia anche la "Carta del passeggero" è un documento legale ed ufficiale a tutti gli effetti.


Proponiamo una immagine tradotta in Italiano della carta in cui sono indicate le domande presenti e a cui bisogna rispondere, barrando le caselle con una X sul SI o sul NO.

 

Carta passeggero in italiano

 

Retro Carta del passeggero

 

Nota bene: Se hai dei dubbi circa la risposta da dare, ad esempio se un alimento non presente nella lista sia legale oppure no, è sempre meglio indicare il SI come risposta.

Se stai portando con te in Australia, articoli che hai dichiarato, ma che ad un eventuale controllo vengono ritenuti pericolosi per l’ecosistema, da parte dei funzionari, sarai posto davanti ad una serie di scelte:

  • Puoi decidere di distruggere l’articolo incriminato, opzione che non ha alcun costo
  • Puoi decidere di far trattare l’articolo per renderlo sicuro, procedura che comporta un costo addizionale
  • Puoi lasciare l’articolo in aeroporto fino alla ripartenza. In questo caso si paga il deposito.

Dichiara sempre quello che porti con te nel bagaglio a mano o in valigia. Se non hai dichiarato uno degli articoli presenti sulla carta del passeggero, e vengono rinvenuti ad un controllo, puoi essere soggetto al pagamento di una multa da 340 dollari australiani o addirittura essere denunciato se si tratta di articoli pericolosi o sostanze proibite ad  altissimo rischio (es. droghe, armi etc,), influendo cosi sulla tua fedina penale.  Appena atterrato in Australia, sarai guidato attraverso i controlli gestiti dagli agenti dell’ Australian Border Force . Al’agente di turno, devi fornire i tuoi documenti di viaggio (con i quali si accerterà la presenza del visto per Australia valido) e consegnare la carta del passeggero compilata. Dopo questo  controllo si passerà al recupero bagagli, e a seconda delle risposte date sulla carta del passeggero, puoi o meno essere fermato per un controllo del bagaglio, questo a discrezione dell’agente incaricato. Se questo avviene, l’agente vi farà delle domande legate al motivo del viaggio o a qualcosa che avete dichiarato sulla carta del passeggero. In caso contrario potrete lasciare l’aeroporto senza altri controlli.

 

Viaggiatori e duty free

 

Come detto in precedenza vi sono beni che non è possibile introdurre in Australia, mentre altri sono legati a delle quantità ritenute ammissibili.

Esenzioni per i passeggeri

I viaggiatori internazionali, con regolare visto per Australia che arrivano sul territorio, inclusi i membri di equipaggio, hanno diritto a una serie di esenzioni sui beni che importano in Australia. I passeggeri possono portare con se beni generici come alcolici e tabacco senza dover pagare le imposte, ma in quantità limitata.
Vediamo ora quali sono questi beni:

  • abbigliamento e calzature personali (esclusi indumenti in pelliccia)
  • articoli per l’igiene e la cura della persona (esclusi concentrati di profumi)
  • Beni portati in Australia dai visitatori e che verranno riportati fuori dall’Australia alla partenza.
  • Altri articoli fino a un prezzo totale d’acquisto  non superiore ai 900 dollari australiani per adulto e 450 dollari australiani per bambino (gli alcolici e i prodotti a base di tabacco sono esclusi da questa esenzione di 900 dollari australiani) , questo punto per la verità è abbastanza controverso, infatti volendo considerare gli oggetti che un persona porta con se, ad esempio cellulare, notebook, macchina fotografica, e cosi via, sicuramente le cifre vengono superate. Questo ci porta a pensare che si riferiscano a cifre per acquisti fatte nei Duty free dei porti o aeroporti esteri.
  • Una quantità massima di bevande alcoliche pari a 2,25  per ciascun passeggero maggiorenne
  • Una quantità massima di tabacco in qualsiasi forma pari a 25 grammi (sigarette, foglie, ecc.) che equivalgono  a circa 25 sigarette alle quali si possono aggiungere   un pacchetto aperto per ciascun passeggero maggiorenne.

 

Se superi i limiti del duty free imposti dalle autorità australiane, le imposte saranno applicate a tutti gli articoli di quel genere (beni generici, alcolici o tabacco), e non solo ai beni che superano il limite. Se hai con te qualcosa che supera questi limiti del duty free, devi dichiarare questi beni e fornire la prova d’acquisto a un addetto dell’ Australian Border Force per il calcolo dell’eventuale imposta da pagare. La mancata dichiarazione di beni vincolati che superano i limiti, potrebbe portare a sanzioni amministrative. I nuclei familiari che arrivano sullo stesso volo possono raggruppare le proprie esenzioni . Ad esempio: una famiglia composta da tre membri (2 adulti e 1 bambino) possono portare:

  • 4,5 litri di bevande alcoliche
  • 50 sigarette più due pacchetti aperti
  • Beni generici per un valore di 2.250 dollari australiani (inclusi regali, souvenir, foto e videocamere, attrezzature elettroniche, pelletteria, orologi e attrezzature sportive  cioe 2 concessioni per beni generici per adulti (900 $) + 1 concessioni per beni generici per minorenni (450 $).

 

Per un elenco in dettaglio dei beni che devi dichiarare tramite la carta del passeggero o al funzionario, se sei sottoposto al controllo da, puoi fare riferimento all'articolo pubblicato nel nostro blog : "Dogana Australiana - Lista dei beni da dichiarare"

 

Quanto denaro è possibile portare con te

Non c'è limite alla valuta che puoi portare con te in Australia, l’importate e  dichiarare le somme superiori a $ 10.000 dollari australiani.

Farmaci: quali portare con te

Anche in riguardo i farmaci, ci sono delle regole da rispettare per poter entrare nel paese. Per  alcune categorie di medicinali (ad esempio quelli che contengono steroidi) o apparecchiature mediche,  è necessario  avere un permesso rilasciato dalle autorità (agenzia Therapeutic Goods Administration) prima di poter entrare in Australia, poi ci sono quelle categorie che appartengono alla "Traveller’s exempion" cioè i medicinali che possono essere introdotti senza problemi.

I farmaci che non richiedono una prescrizione medica, come ad esempio il paracetamolo, anti febbrili e aspirine , sono permessi e non devono essere dichiarati.

Anche I farmaci che richiedono una prescrizione medica possono essere introdotti in Australia se arrivi in nave o aereo, a patto che il farmaco è trasportato nel bagaglio a mano con la sua confezione originale, e   con la prescrizione medica in cui è indicata la patologia per la quale occorre l’assunzione del farmaco, possibilmente tradotta in inglese.

La quantità, di questi farmaci con ricetta medica, deve coprire un tempo massimo di cura di tre mesi, in poche equivale alla durata massima di permanenza consecutiva prevista da Visto turistico Australia.
Alcune dei medicinali considerati proibiti , come antibiotici, antidolorifici o sedativi, possono essere importati, in quanto rientrano sotto la traveller’s exempion ovvero “eccezione del Passeggero” , importante è avere con se la prescrizione del medico.

Assicurazione sanitaria

Le autorità australiane incoraggiano tutti i visitatori, che hanno ottenuto un regolare visto per Australia, sia un visto ETA o un visto eVisitor, a munirsi di un'adeguata copertura assicurativa sanitaria per soddisfare le loro esigenze di salute durante il soggiorno in Australia. L'assicurazione sanitaria può essere stipulata nel tuo paese d'origine o direttamente in  Australia, ma se sei un titolare di visto Australia per studenti, devi richiedere un'assicurazione sanitaria da un fornitore australiano. Se fai parte di una categoria a rischio o hai più di 75 anni, ti consigliamo di sottoscrivere un'assicurazione sanitaria ogni volta che viaggi in Australia. Se hai bisogno di una consulenza in un ospedale pubblico, non sei coperto dal sistema sanitario nazionale australiano (Medicare), a meno che il tuo paese d'origine non abbia un accordo di assistenza sanitaria reciproca e soddisfi determinati requisiti.

L’ Italia ha stipulato questo tipo di accordo sanitario con il governo australiano.

Un cittadino Italiano in possesso di un regolare Visto eVisitor, può iscriversi al Medicare (servizio sanitario australiano), fornendo il passaporto accompagnato dalla Tessera sanitaria italiana o dalla carta europea di assicurazione malattia con le iniziali IT. I viaggiatori italiani ammessi al Medicare possono accedere alle cure ospedaliere, ai trattamenti medici in strutture pubbliche, e alla prescrizione dei medicinali. Il periodo di copertura, inizia dal giorno in cui sei arrivato in Australia per 6 mesi o fino a quando non ti scade il VISTO Elettronico per Australia.

Non tutti I titolari di visti per Australia provenienti da paesi europei hanno diritto al Medicare, questo dipende se il proprio paese ha accordi in questo senso. Molte strutture mediche come l'ambulanza, la maggior parte dei lavori dentali, una serie di farmaci non sovvenzionati, l'ospedale privato potrebbe non essere coperto dal Medicare, è possibile controllare sul sito del Dipartimento di Servizi umani . Se sei titolari di un visto per Australia valido puoi scegliere di acquistare una copertura assicurativa più completa in quanto la copertura assicurativa sanitaria reciproca è per una durata limitata per alcuni visitatori e il diritto è limitato dall'accordo di ciascun paese. Qualunque sia il tuo paese di cittadinanza , è consigliabile sempre acquistare una polizza assicurativa, che ti copre per i furti, smarrimenti, incidenti ed altri problemi del genere. Si consiglia l’acquisto se si sta pensando di praticare sport ad alto rischio.

Vaccinazioni

Per l’ingresso sul territorio australiano, non sono richieste vaccinazioni, a meno che non provieni da paesi a rischio in cui sei stato almeno 6 giorni prima del tuo arrivo in Australia.

>Attenzione: Se provieni da paesi come Afghanistan, Camerun, Guinea Equatoriale, Etiopia, Iraq, Nigeria, Pakistan oppure hai passato 28 o più giorni in questi paesi, vi incoraggiamo ad avere una vaccinazione contro la polio prima di partire per l'Australia.

 

 

Altri tipologie di Visti per Australia

 

Anche se il nostro sito si occupa di seguire i viaggiatori per richiedere ed ottenere il visto per Australia Evistor per i cittadini europei, e del Visto ETA Australia per i cittadini di alcuni stati tra i quali americani, canadesi, giapponesi, coreani, della Malesia e Singapore, faremo una breve descrizione dei visti Australia più importanti, questo perché una buona parte dei viaggiatori che si recano in Australia, rimango no talmente affascinati della vita sul territorio che decidono di trasferirsi e di lavorare sul continente.

 

Visto turistico per Australia - Visitor Visa sottoclasse 600


Questo visto per Australia, è destinato a quei viaggiatori che non hanno i requisiti indispensabili per ottenere un visto eVisitor o un Visto ETA Australia, ad esempio il paese di cittadinanza non è tra quelli indicati per il visto Evisitor e per il Visto ETA. Il Visitor Visa ti permette di visitare il territorio australiano sia per scopi turistici che di lavoro e ti permette di rimanere sul territorio fino ad un massimo di 12 mesi in un periodo complessivo di 24 mesi. Può Avere una durata massima di 10 anni, ma la durata massima, è stabilita dalle autorità. Questo tipo di visto Australia può anche essere richiesto se ti trovi già sul territorio australiano con un Visto ETA Australia (sottoclasse 601) valido e vuoi estendere la tua permanenza. Con il Visitor Visa ( SC 600) lo puoi fare.

 

Visto Australia per Studenti (Student Visa)


È uno dei visto per l’ Australia più richiesti. Rappresenta la migliore soluzione per poter aver una esperienza di Studio in Australia. Il visto Australia per studenti, può essere valido fino ad un massimo di 5 anni o nella peggiore delle ipotesi il visto Australia Studenti sarà valido per tutta la durata del corso. Lo Student Visa da la possibilità di lavorare part-time per sostenere i costi di permanenza sul territorio. Questo visto è per gli studenti che arrivano in Australia per studiare, presso un istituto di istruzione Australiano, a tempo pieno. Requisito indispensabile per il mantenimento del visto Australia per studenti è quello di frequentare l’80% delle lezioni, se si tratta di scuola superiore o di inglese. Se si sta frequentando corsi universitari o un master, dove non è importante la frequenza delle lezioni seguite ma l’esito degli esami finali, allora in questi casi non è previsto un obbligo di frequenza. Se sei minorenne o hai una famiglia propria, i membri della famiglia possono inclusi nel visto Australia Student ed accompagnarti in Australia con la relativa documentazione. Il costo del visto per Australia dedicato agli studenti e di 560$ con tempi di rilascio da 13 ai 50 giorni. Per poter inoltrare la richiesta per ottenere un visto per Australia Student devi prima dimostrare di esserti iscritto ad un corso di studi in Australia, pagando eventuali quote di iscrizione, libri e assicurazione sanitaria.

Con il visto studente puoi:

  • studiare a tempo pieno
  • lavorare part time
  • richiederlo anche se ti trovi sul territorio australiano, quindi come estensione di un altro visto Australia ( Visto Australia ETA) o per sostituirlo (Visto Evisitor Australia)

 

Working Holiday Visa ( Visto Per Australia Vacanza Lavoro) sottoclasse 417


Forse è il visto per Australia più famoso e richiesto, ed il più adatto per vivere un lungo periodo di vacanza e lavoro in Australia. Con questo visto si può esplorare l’Australia, lavorando. È un visto temporaneo che incoraggia lo scambio culturale e legami più stretti tra l'Australia e i paesi ammissibili.


E' un Visto per Australia riservato ai giovani di età compresa tra i 18 e 31 anni (si sta pensando di alzare l’età fino a 35 anni).Ha una durata di 1 anno e permette a chi lo possiede di lavorare in Australia. E’ possibile rinnovarlo per il secondo anno a condizione che tu abbia svolto servizio in una zona rurale ( ad esempio in una Fattoria ) per 88 giorni nel primo anno di visto. Lo scopo del visto Australia WHV è quello di dare la possibilità a giovani di svariate nazionalità di scoprire il continente australiano, visitandolo in ogni suo aspetto, e lavorare per pagarsi le spese di soggiorno, ad esempio i giovani prediligono lavori semplici che danno la possibilità di vivere il territorio con più libertà di conoscere i modi e i costumi delle persone locali.


La Richiesta del visto Australia WHV può essere inoltrata online, e nel caso di prima richiesta , allora devi trovarti al di fuori dell’Australia. E’ possibile usufruire del visto per Australia WHV una sola volta, ad esclusione del rinnovo e con esso è possibile lavorare part-time o full-time, puoi lavorare con lo stesso datore per un massimo di 6 mesi consecutivi. Si può anche studiare ma a differenza dei visti eVisitor, ETA, Visitor visa, il periodo massimo è di 4 mesi. I tempi di concessione del Visto WHV vanno da 12 a 40 giorni, e i costi sono variabili.

 

 Requisito di carattere - Condizione necessaria per ottenere e mantenere valido il tuo visto Australia


Quando si compila la richiesta per ottenere un Visto per l’Australia, che sia un visto ETA o un Visto eVisitor, nei form da riempire sono indicate delle domande ricorrenti, che riguardano la tua situazione con legge, ti viene chiesto se hai commesso dei reati e si quali, se sei stato condannato e cosi via. A queste domande si deve rispondere con la massima sincerità. Le domande poste nei form per la richiesta di visto elettronica per l’Australia, che riguardano i precedenti penali, identificano il requisito principe che si deve avere per poter entrare in Australia con il tuo visto. Stiamo parlando della “Fact Sheet” o Requisito di Carattere. Anche se hai un visto Australia valido, quest’ultimo non ti da la certezza assoluta dell’ingresso in Australia. Tutti i viaggiatori che vogliono entrare in Australia, devono soddisfare il requisito del carattere , se non viene soddisfatto tale requisito, ti verrà negato l’ingresso.

Una volta presentata la richiesta di visto Australia, ed alle domande sui precedenti penali hai risposto in modo affermativo, la tua richiesta verrà valutata da un funzionario, e se lo riterrà opportuno, può richiedere di allegare dei documenti (ad esempio un certificato di polizia, o un documento del tribunale), come supplemento alla domanda di visto Australia. Se il visto, dopo la presentazione dei documenti richiesti, viene concesso , puoi partire , ma non c’è ancora la sicurezza di entrare sul territorio australiano, infatti con buona probabilità sarai controllato dagli agenti della immigrazione al tuo arrivo in Australia e ti saranno rivolte altre domande. Sono loro a decidere se confermare il tuo visto Australia e farti entrare sul territorio o annullare il visto precedentemente ottenuto .

 

Non si è accettati sul territorio e non ti sarà concesso il visto per l’Australia se:

  • la tua fedina penale è molto lunga
  • se sei stato espulso dall’Australia in un viaggio precedente
  • se fai parte di una organizzazione sospettata di reati
  • se sei sospettato di contrabbando
  • se sei stato condannato per reati sessuali

 

Se vieni espulso dall’ Australia per motivi di carattere, il visto elettronico per l’Australia  ETA viene immediatamente annullato, e non vi sarà  possibilità di avere una nuova concessione di un altro visto di ingresso in Australia in futuro.

 

Come controllare se il tuo Visto per Australia è Valido

Puoi verificare la validità del tuo Visto per Australia in 2 modi:

  • Controllando il documento ricevuto via mail, in cui è indicato il numero di riferimento della domanda, la data in cui il documento scade e le condizioni del visto Australia.
  • Utilizzando il sito governativo VEVO. Per la consultazione ti occorre il numero di transazione del visto Australia concesso ( che trovi sul documento) e il numero del Passaporto.

 

 Assicurati che la tua domanda di un  visto turistico Australia (o business) sia completata senza errori di compilazione.

 

Il nostro sistema per la richiesta elettronica del visto Australia è molto semplice, e sono necessari pochi minuti per inoltrare la domanda. I nostri esperti di immigrazione sono sempre disponibili a rispondere alle vostre richieste di informazioni e ai vostri dubbi. Potete consultare la pagina delle faq o l'articolo del blog Domande Frequenti dei clienti per il Visto Australia.
Molti viaggiatori, al’atto della compilazione del visto per Australia, eVisitor o ETA, commette degli errori dovuti a distrazione, e anche dopo la verifica dei dati inseriti, inoltra la domanda. Nella maggior parte dei casi non c’è da preoccuparsi, infatti a nostra disposizione c’è un team di esperti, che revisionano ogni domanda nel dettaglio, alla ricerca di eventuali errori, prima di inoltrare la stessa ai canali ufficiali per l’approvazione. Se durante i controlli dei dati inseriti, viene riscontrato un problema, verrete contattati immediatamente per ulteriori chiarimenti sulle informazioni inserite, riceverete una mail con oggetto “Correction Eta Document”.

Come funziona il nostro sito Australia-eta.com

Inserimento dati Modulo Visto AustraliaCompila la domanda di visto Australia inserendo i dati necessari per la richiesta  

Verifica dati inseriti modulo Visto AustraliaVerifica che i dati inseriti siano corretti

Inoltro richiesta Visto AustraliaInvia la richiesta di Visto per Australia ed effettua il pagamento

Invio Visto Australia ApprovatoAspetta il Visto Australia ufficiale via email

 

 I nostri esperti avranno il compito di:

  • Un controllo dettagliato delle informazioni relative al passaporto che comprendono il codice alfanumerico, formato e lunghezza in base alle linee guida del Paese di rilascio 
  • Verificare  delle date di scadenza e di emissione del passaporto in base alle linee guida del Paese di rilascio
  • Garantire che il sesso del cliente corrisponda al corretto genere (selezione di maschio/femmina)
  • Controllo degli errori relativi alla selezione del Paese di rilascio del Passaporto e il Paese di cittadinanza
  • Ricerca ed controllo di corrispondenza della Città di nascita in base alla selezione del Paese di nascita
  • Correggere altri errori comuni dovute a sviste o digitazioni scorrette
  • Controllo di eventuali errori di sintassi dovuti a differenze di carattere delle varie lingue rispetto all'alfabeto inglese. Elenchiamo di seguito alcune delle differenze che possono esserci tra i vari alfabeti e quello inglese:

ß,β =ss
æ =a e
ö =oe
ü =ue
ë =e
ä =ae
Å =aa
ø =oe
ñ =n
ij =i

 

Abbiamo cercato di descrivere il tutto in modo chiaro e sintetico, e darti le informazioni indispensabili per il viaggio e la richiesta del Visto Australia. Per qualsiasi ulteriori informazioni o domande non esitate a contattarci utilizzando il modulo di contatto sulla home page del sito, saremo lieti di rispondere.

Entrare in Australia è un privilegio, non un Diritto !!!

 AUSTRALIA-ETA.COM

 

 

Richiedi ora il tuo Visto per viaggiare in Australia

Noi utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Chiudendo questo banner o continuando a navigare sul nostro sito, acconsenti all’uso dei cookies. Per maggiori informazioni leggi la nostra politica sui Cookies