Facebook Pixel Scoprire Canberra

Scoprire Canberra

Visto Australia Canberra di notte

Andare alla scoperta della capitale dell’Australia con Australia ETA: CANBERRA

Una volta ottenuto il visto eVisitor per l’Australia se vai per turismo non puoi non andare a Canberra

Inserita dalla Guida Lonely Planet tra le dieci città da visitare nel 2018 per la precisione al terzo posto dopo Siviglia e Detroit, Canberra è una città situata a sudest del territorio Australiano e non è molto lontana da Sydney. Conserva ancora, il nonostante i suoi circa 400.000 mila abitanti, le caratteristiche di cittadina provinciale.

Canberra rappresenta il centro amministrativo e politico dell’Australia

Canberra è considerata come una giovane scoperta e allo stesso tempo una città sorprendente; ha ospitato durante il 2018 le gare internazionali di cricket ed è stato celebrato il centenario della fine della prima guerra mondiale. Ad ovest di questa città si estende la catena montuosa di Brindabella Range ricca di riserve naturali protette e il parco nazionale Namadgi.
Canberra offre al turista momenti di scoperta, apprendimento e divertimento.
Tutti i monumenti e le gallerie nazionali si trovano non distanti l’una dalle altre e concentrate tutte sulle rive dell’immenso lago artificiale Burley Griffin.

Visto Australia Lago Burley Griffin

Una visita all’Australian War Memorial, monumento commemorativo della città è fondamentale per conoscere la storia dell’Australia durante il periodo della prima guerra mondiale unitamente alla National Capital Exibition ascoltando le 55 campanelle di bronzo che suonano sul National Carillon a Aspen Island. È possibile effettuare un tour guidato al Parliamentary Triangle, e visitare il nuovo Parlamento (Parliament House) e quello antico (Old Parliament House); Il nuovo Parlamento è un moderno complesso aperto nel 1988 e i visitatori possono osservare il processo democratico durante la sessione parlamentare del “Question Time” presso la Camera dei rappresentanti o del Senato.
Per coloro che sono amanti dell’arte, Canberra è una città moto particolare, perché è ricca di piccole gallerie nonché sede di alcune collezioni pubbliche più importanti del paese. La National Gallery of Auastralian è la principale galleria pubblica nazionale che ospita collezioni d’arte australiana, asiatica e indigena. E’ possibile ammirare i ritratti di famosi australiani meno convenzionali presso la National Portrait Gallery.

Visto Australia War Memorial

È possibile esaminare i documenti storici archiviati presso la National Library of Australia e prendere visione della prima costituzione australiana nei vicini National Archives. Per completare il giro culturale è bene assistere ad uno spettacolo presso il Theatre Centre di Canberra a Civic.
Per gli amanti dello sport, presso l’Australian Institute of Sport di Canberra è possibile ammirare gli allenamenti delle stelle dell’atletica, della ginnastica. Molti degli impianti, tra cui la piscina da 50 metri, i campi da tennis e la palestra completamente attrezzata, sono aperti al pubblico.
l lago Burley Griffin è uno dei posti più caratteristici di Canberra. Questo specchio d'acqua viene utilizzato per praticare attività come regate, kayak e windsurf. Il modo migliore per scoprire questa meraviglia creata dall'uomo è percorrerne il perimetro di 35 chilometri in sella ad una bicicletta.

Visto Australia Mount Ainslie

Canberra offre tante opportunità per stare all'aria aperta. Il jogging, la bicicletta e l'escursionismo sono tra i passatempi più praticati. La città ha sviluppato una serie di percorsi legati al patrimonio locale che ne evidenziano il design urbano. Il percorso più famoso è il punto panoramico di Mount Ainslie, che offre viste spettacolari di luoghi importanti come l'Australian War Memorial, l'Anzac Parade e il Parlamento. L'ingresso è gratuito.

Visto Australia Parlamento

Raggiungere in auto gli Australian National Botanic Garden, il cui sentiero principale si snoda attraverso una gola coperta di foresta pluviale della Tasmania e attraverso un’ampia gamma di vegetazione endemica. Si consiglia di arrivare a Telstra Tower sulla cima di Black Mountain per bere un caffè e ammirare stupendi panorami che si aprono sui monumenti e sulle strade pianificate di Canberra. Seguire un itinerario a piedi attraverso il bush, oltrepassando flora e fauna endemiche e fiori selvatici dai colori vivaci in primavera e all’inizio dell’estate. Scendete dalla cima e scoprite la vita dei primi coloni del XIX secolo presso Blundells Cottage e visitate le mostre del National Museum of Australia. Attraversando il lago e si raggiunge il Questacon, una splendida attrazione per tutta la famiglia. Vivere l’emozione di vedere un vulcano eruttare, fare un volo virtuale in caduta libera di sei metri o suonare l’arpa con dei raggi di luce.

Un altro luogo incontaminato è il Parco nazionale di Namadgi per trascorrere una giornata camminando nel bush e vivendo avventure straordinarie all’aperto nelle Alpi Australiane. Si possono esplorare le foreste di eucalipti e frassini lungo il sentiero Square Rock o fare una breve scalata fino alla cima di Booroomba Rocks per ammirare dei panorami eccezionali.
Se invece invece si vuole ascoltare il richiamo della natura, si consiglia di percorrere la Mt Franklin Road alla scoperta del selvaggio e aspro Bimberi. Si avrà la possibilità di imbattersi con i canguri, i wallaby, le roselle di Pennant e le rane corroboree tra le terre umide e i boschi.

Fare una visita a uno dei primi insediamenti europei nella Orroral Valley o tracciare la storia della popolazione Ngunnawal, che è vissuta qui per migliaia di anni. Andare alla scoperta di siti aborigeni, le composizioni cerimoniali di roccia e l’arte rupestre presso circa 400 zone diverse del parco. È possibile percorrere in bicicletta i sentieri antincendio o a cavallo lungo il National Bicentennial Trail oppure praticare la scalata e la discesa in corda doppia da frastagliati affioramenti granitici. Pescare da corsi d’acqua in estate e praticare lo sci di fondo in inverno. Accamparsi per la notte o tornare a Canberra per avere a vostra disposizione tutte le comodità.

Cosa mangiare a Canberra

La reputazione di Canberra quale destinazione per esperienze gastronomiche è relativamente recente. La città ha ospitato eccellenti ristoranti di alta cucina. Negli ultimi annoi, ha trovato la propria identità a livello culinario, grazie all’emergente successo della regione vinicola a clima fresco (Lerida Estate è particolarmente degna di nota) e a un’esplosione di locali che riflettono i volubili gusti degli abitanti del posto.

Visto Australia Canberra Freakshake

E se ti trovi a Canberra non si può non assaggiare il freakshake. Questa bevanda o dolce iniziò ad apparire su Instagram (e sui menu di tutto il mondo) dopo che un bar di Canberra lanciò questa moda nel 2015. Per fare Freakshake si parte da una base frappè, poi si aggiungono gelato, caramelle, biscotti, marhmallows, mini – prtezels. Si guarnisce con coloratissimi toppings alla frutta, al cioccolato e con una spruzzatina di panna. Et voilà. Il tutto si serve in un tazzone in vetro king size. All’inizio – era il 2015 – l’idea di questi frappè «monster» erano stati ideati in un pastry-shop di Canberra, Patissez, per essere fotografati e messi su Instagram, in modo da catturare l’attenzione dei potenziali clienti: oggi la proprietaria di Anna Petridis ammette di avere la fila di persone in piedi che aspettano ore prima di poter avere il loro Freakshake.
Quindi non c’è luogo migliore per provarne uno che il bar dove tutto ha avuto inizio. Il bar Pâtissez serve una serie di delizie come il “Like a Velvet” (una torta dal colore rosso con strati di lamponi e ripiena di gelatina, panna montata, glassa al formaggio e coulis di lamponi, con una spruzzata di gelato e latte intero, decorata da lamponi disidratati e congelati e fragole fresche) e lo Snickers Shake (impasto di caramello salato, gelato al baccello di vaniglia, panna montata fresca, pecan pie fatta in casa e caramello salato fuso in cima). Non saprai più cosa sia la fame.

Raggiungere Canberra

Canberra è situata a circa due ore di volo dalle città orientali australiane come Sydney, Brisbane, Melbourne, Adelaide, Perth con voli giornalieri offerti dalle compagnie Qantas, Tiger Australia, Virgin Australia e Fly Pelican. Inoltre sono disponibili voli internazionali per Canberra ogni settimana e voli giornalieri da Singapore e Doha
L’aeroporto di Canberra è il migliore del suo genere, funzionale ed efficiente e rappresenta un luogo di interesse culturale dovuto alla presenza di sculture di livello mondiale, giardini paesaggistici, straordinari giochi d’acqua, un display interattivo con realtà aumentata e un aereo Lockheed Hudson Bomber A16-105 accuratamente restaurato.Città perfetta per brevi soggiorni e weekend.

Visto Australia

Se si desidera organizzare un viaggio turistico in Australia è indispensabile sapere che per entrare sul territorio australiano è necessario richiedere il Visto Australia , che per i cittadini italiani è rappresentato dal Visto eVisitor che da la possibilità di una restare in Australia per 90 giorni consecutivi ed ha una validità di 1 anno. Se a richiedere il visto è un cittadino americano o canadese, allora il visto di ingresso sarà un ETA Australia. Il visto per Australia eVisitor da la possibilità di una permanenza di 90 giorni consecutivi ed ha una validità di 1 anno. Per informazioni Aggiuntive è possibile visionare la nostra guida alla richiesta per la richiesta del Visto Australia

 

Richiedi il Visto Australia

Noi utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Chiudendo questo banner o continuando a navigare sul nostro sito, acconsenti all’uso dei cookies. Per maggiori informazioni leggi la nostra politica sui Cookies